I 4 ANGOLI DEL TRASIMENO Magione, Passignano, Tuoro e Castiglione del Lago | Trasimeno Lake Web
Crea sito
Trasimeno Lake Web

I 4 ANGOLI DEL TRASIMENO
Magione, Passignano, Tuoro e Castiglione del Lago

 


logo-castiglioneCastiglione Del Lago

Il territorio di Castiglione del Lago comprende gran parte del lago Trasimeno e l’isola Polvese. E’ un borgo di origine romana e una 20160318005902volta era considerato la quarta isola del lago Trasimeno perché sorge su di un colle che in passato era separato dalla terraferma con una striscia d’acqua.

E’ rinomato per la “Fortezza di Federico II di Svevia”.

20160318005904Magionemagione-logo-alta_2

A Magione troviamo il Castello dei Cavalieri di Malta, edificato nel XII secolo come ospedale fortificato: perfettamente conservato, è visitabile solo su prenotazione. Nel mese di luglio ospita il “Trasimeno Music Festival”, un evento di musica classica diretta dalla virtuosa pianista Angela Hewitt.Qui, troviamo anche, l’antica Torre dei Lambardi, fortilizio eretto a cavallo dei secoli XII e XIII dai Cavalieri Gerosolimitani.

Ne fanno parte diversi borghi rinominati per il magnifico tramonto sul lago. Tra i più importanti troviamo: Monte del Lago, situato a strapiombo sul lago; San Feliciano, autentico villaggio di pescatori, in estate ospita una gran parte di persone grazie alla festa paesana “Il Giacchio”; Monte Colognola, borgo trecentesco con vista unica sulla costa; San Savino, con il castello e la torre triangolare di epoca medievale.


Logo-hi-resTuoro sul Trasimeno

Si affaccia sulla parte settentrionale del lago tuoroTrasimeno e presenta una spiaggia, il Lido di Tuoro, con un imbarco per i traghetti diretti all’isola Maggiore e all’isola Polvese.

E’ famoso per il Percorso Storico-Archeologico della Battaglia del Trasimeno che coinvolse lo scontro tra Romani e Cartaginesi. Presenta un percorso naturalistico che conduce alla pendente Torre di Vernazzano.

logopassignanoPassignano sul Trasimeno

La posizione di Passignano sul Trasimeno, lo rende passaggio quasi obbligato tra l’Umbria e 20160318005851 (1)la Toscana; da qui il suo nome originario Passus Jani (Passo di Giano) mitico dio delle porte. Oggetto di attrazione per molti turisti è “La Rocca”, di probabile origine longobarda, con il suo panorama mozzafiato è aperta al pubblico.

Qui troviamo la padella più grande del mondo.

omnicomprensivo magione
Copyright © 2016 Istituto Omnicomprensivo "G. Mazzini" di Magione (PG) - Powered by ITE Magione