STORIA E SAPORI DEL LAGO Gastronomia e tradizione | Trasimeno Lake Web
Crea sito
Trasimeno Lake Web

STORIA E SAPORI DEL LAGO
Gastronomia e tradizione

La Fagiolina del Trasimeno
Coltivata dai Greci e dagli Etruschi, si è diffusa nel Trasimeno trovando qui terreno e clima ideali. La caratteristica principale di questo legume, è la piccola dimensione del seme che può essere di vari colori.

E’ utilizzata da gourmet e grandi chef per la preparazione di piatti tradizionali e nuove  ricette.  Nel 2002 si è  costituito il  “Consorzio fagiolina del Trasimeno” allo scopo di tutelarne la produzione e garantirne la qualità. Dal 2000 la fagiolina  del Trasimeno, è presidio Slow Food.

Il Pesce del Trasimeno
Fin dall’antichità, il pesce è stata una fonte importante di nutrimento delle popolazioni locali. La pesca è oggi praticata da pescatori professionisti, riuniti in cooperative. Si pesca la carpa regina, l’anguilla, la tinca, il persico reale, il luccio ed il latterino.  La carpa regina, ottima cucinata in porchetta, è il pesce più conosciuto e consumato nel Trasimeno. Le sue uova pregiate vengono utilizzate per le zuppe e primi piatti. Degno di menzione è il “tegamaccio”, che prende il nome da un tegame di coccio in cui viene cucinata una squisita zuppa di pesce.

DSC_1239Olio

L’olio è uno dei prodotti più antichi e tipici dell’area del Trasimeno. I vasti oliveti collinari, che

caratterizzano il paesaggio della zona, consentono di produrre un’ottima qualità di olio extra vergine, certificato e garantito dal marchio DOP (Denominazione di Origine Protetta) “Umbria” e dalla menzione geografica “Colli del Trasimeno”. La varietà tipica dell’area del Trasimeno è la “Dolce Agogia” che conferisce all’olio un colore dal verde al giallo dorato ed una sensazione di fruttato medio – leggero con note leggere di amaro e piccante, rendendolo particolarmente indicato per tutte le pietanze delicate e per il pesce.
Nella zona, si producono, ottimi olii ottenuti con olive provenienti da varietà diverse di olivi quali
il “Frantoio”, il “Leccino”, il “Moraiolo”. Il blend ottenuto è di alta qualità. La DOP di ciascuna azienda consente di avere in tal modo una variabilità degli aromi e dei gusti a seconda delle percentuali delle diverse varietà di olive.
La creazione della “Strada dell’Olio Extra Vergine d’Oliva DOP Umbria”, di cui fa parte il Trasimeno, intende collegare olio, olivo e cultura di questo prodotto, alla storia e alle tradizioni dei territori interessati.

omnicomprensivo magione
Copyright © 2016 Istituto Omnicomprensivo "G. Mazzini" di Magione (PG) - Powered by ITE Magione